Incentivi per la riqualificazione delle strutture ricettive: si apre la procedura per fare richiesta

il 9 Gennaio 2017 Categoria:

Il settore del turismo in Italia ha fatto registrare dati in forte crescita nel 2016 con 400 milioni di presenze che hanno segnato l’anno d’oro per un  settore strategico per l’economia italiana,  che  vale complessivamente  171 miliardi di euro, pari all’11,8% del Pil e al 12,8% dell’occupazione.

Al fine di sostenere la crescita del settore e favorire gli interventi di ristrutturazione e di digitalizzazione il  DL n. 83/2014, Decreto “Cult-Turismo”, ha introdotto 2 specifiche agevolazioni fiscali, sotto forma di crediti d’imposta, a fronte del sostenimento di spese, nel triennio 2014 – 2016:

  • per la riqualificazione e l’accessibilità delle strutture alberghiere, le cui modalità attuative sono state individuate dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) con il DM 7.5.2015;
  • per la digitalizzazione delle strutture ricettive, le cui modalità attuative sono state individuate dal MIBACT con il DM 12.2.2015.

Nello specifico il credito d’imposta per gli interventi di riqualificazione per il triennio 2014 – 2016 spetta nella misura del 30% delle spese sostenute, fino ad un massimo di € 200.000.

Si evidenzia che la Finanziaria 2017 ha confermato il credito anche per il 2017 e 2018, nella misura del 65% delle spese sostenute a condizione che gli interventi abbiano anche le finalità di recupero patrimonio edilizio, riqualificazione energetica, acquisto mobili ed elettrodomestici.

Il credito d’imposta per la digitalizzazione è riconosciuto  agli esercizi ricettivi nonché delle agenzie di viaggio e tour operator che sostengono spese per la “digitalizzazione turistica” e  per il triennio 2014-2016 spetta nella misura del 30% delle spese sostenute, fino ad un massimo di € 12.500.

Dalle ore 10 del  9 gennaio fino alle ore 16.00 del 27 gennaio sarà possibile presentare le istanze tramite il portale del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo

Successivamente, per il perfezionamento della procedura, è necessario inviare l’istanza, corredata dall’attestazione di effettività delle spese sostenute, il giorno del “click day” le cui date sono:

Credito d’imposta riqualificazione click day: dalle ore 10.00 del 2.2.2017 alle 16.00 del 3.2.2017

Credito d’imposta digitalizzazione: dalle ore 10.00 del 22.2.2017 alle 12.00 del 28.2.2017

Le risorse sono assegnate sulla base dell’ordine di presentazione delle domande e fino al relativo esaurimento.

 

 

Inserisci commento