Si può dare in gestione una tabaccheria?

il 23 Dicembre 2019 Categoria:
Dare in gestione una tabaccheria

Come dare in gestione una tabaccheria o vendere la licenza

Vuoi aprire una tabaccheria e stai cercando informazioni su come ottenere una licenza tabacchi?  Essere imprenditori di sé stessi è molto gratificante e allo stesso tempo faticoso. Quando si gestisce un’attività particolare come una tabaccheria, sono necessari dedizione e impegno full time. Può succedere, infatti, di dover decidere a un certo punto di cedere l’attività. Le possibilità sono due: vendere la licenza o dare in gestione una tabaccheria. Ma cosa dice la legge?

Quali sono le opzioni previste dalla legge?

La tabaccheria è una delle attività che è sopravvissuta nel tempo, come la farmacia. Se non vuoi cedere l’attività, ma semplicemente dare in gestione la tabaccheria a un terzo, sappi che non è molto semplice: gli articoli 28 della legge 1293/57 e 63 del d.p.r. 1074/58 stabiliscono l’obbligo di gestione personale della rivendita, con unica eccezione dei soggetti dispensabili, cioè gli invalidi di guerra e di coloro che fanno parte delle categorie equiparate, compresi i ciechi civili. La legge quindi non consente, tranne che in casi eccezionali, che la rivendita di tabacchi possa essere gestita da un soggetto diverso dal titolare. 

Esiste però un’altra possibilità: l’ufficio AAMS, in presenza di giustificati motivi (ad esempio gravi problemi familiari o malattia comprovata) può autorizzare la nomina di un rappresentante temporaneo, che però deve operare sotto la responsabilità del rivenditore titolare. Questa “sostituzione” nella gestione della tabaccheria, è concessa però solo per il periodo strettamente necessario al coadiutore o ad un familiare, al limite, in assenza di questi, ad un soggetto estraneo. 

Come vendere la licenza della tabaccheria?

Chi desidera aprire una tabaccheria solitamente preferisce acquistare la licenza da un’attività già esistente, e questo è già un aspetto positivo. La vendita di beni di monopolio dello Stato è regolamentata da una normativa specifica alla quale ci si deve attenere. L’articolo 31 della legge n. 1293/1957 stabilisce che:

  • La cessione delle rivendite ordinarie di generi di monopolio può essere eseguita solo nel caso in cui viene ceduta l’azienda situata nello stesso locale della rivendita.
  • L’assegnazione delle rivendite va sempre autorizzata dall’Ufficio AAMS (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) ed è sottoposta ad una importante condizione: può essere eseguita solo se sono trascorsi almeno due anni dalla precedente assegnazione. 

A chi rivolgerti dare in gestione la tua tabaccheria?

Se vuoi dare in gestione una tabaccheria o vuoi vendere la tua licenza affidati al team di esperti di A.P.R.E Roma: avrai un’assistenza nelle trattative aziendali in collaborazione con le società del gruppo Chemical S.r.l e Gi.Pa In Formazione

Non è più possibile commentare.